Icona Top

Sono puri i loro sogni

  • Venerdì 9 marzo - Ore 18:00

    Il titolo è la citazione di una poesia di Iosif Brodskij, “Odisseo a Telemaco”. Dietro la quarta di copertina si snoda una lunga lettera che Matteo Bussola - scrittore, fumettista e padre - scrive da genitore ai genitori per richiamare tutti a “quel passo indietro” necessario per lasciare ai figli la possibilità di vivere e sbagliare. “Sono puri i loro sogni” nasce così, dall’esperienza diretta di un genitore immerso nella scuola di oggi, tanto diversa da quella vissuta ai tempo come studente. Diversa la scuola, ma soprattutto diversi i genitori sempre più spesso in contrasto – se non proprio il lotta – con gli insegnati. Un ritratto veritiero e senza fronzoli dell’universo scolastico per domandarsi quando e come si sia smesso di considerarlo un luogo in cui imparare il rispetto per noi stessi e per gli altri. «Oggi cui noi genitori tentiamo di difendere i nostri figli da chiunque cerchi di metterli in crisi – compresi gli insegnanti – da qualunque difficoltà, dimenticando che entrambe sono, invece, strumenti indispensabili per diventare adulti».

Vieni a trovarci!